Crea sito

Silenzi

Neffa. Mi piaceva il primo Neffa, quando faceva rap. E subito dopo aver smesso di aver fatto rap e cominciato a fare pop, anche quello mi piaceva ancora.

Dopo non mi ha presa più di tanto.

Ma oggi in radio ho sentito questa canzone…

Ancora non capisco cosa vuoi di più
Dietro i tuoi silenzi cosa c’è
Scegli l’arma e all’alba di un mattino
Con la nebbia
Conta dieci passi via da me
Voltati e poi

Colpisci, colpisci dritto al cuore
Uccidi il nostro grande amore
È meglio se tu
Finisci, il tuo lavoro bene
Fino a che non ci sarà
Più vita dentro le vene

Le stelle sono sogni che svaniscono
Fra un minuto il sole sorgerà
E chissà se in fondo a quella luce
Nel tuo sguardo
L’ombra di un rimpianto passerà
Nell’attimo in cui

Colpisci, colpisci dritto al cuore
Uccidi il nostro grande amore
È meglio se tu
Finisci, il tuo lavoro bene
Fino a che non ci sarà
Più vita dentro le vene

Il primo colpo è ancora un’altro, e cade giù
In fondo è stato un bene che fossi proprio tu
Le foglie secche e il fango
E il freddo che si sente
Continua a dirmi che non potrai perdonarmi mentre

Colpisci, colpisci dritto al cuore
Uccidi il nostro grande amore
È meglio se tu
Finisci, il tuo lavoro bene
Fino a che non ci sarà
Più vita dentro le vene

Allora tu
Colpisci, colpiscimi


Posted in tristezza by with 2 comments.

Comments

  • Thefoxy ha detto:

    Oggi sono messa come te. Vedi, un giorno hai delle certezze e il giorno dopo non le hai più. Le persone non sono affidabili, vanno e vengono a loro piacimento. E chi resta non ci può fare nulla

  • Cassiera in bilico ha detto:

    io anche ho fatto mia questa canzone… come ti capisco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*