Crea sito

Anestesia

Passo i giorni in uno strano stato catatonico. Deconcentrato da tutto. La mente persa in fantasticherie ad occhi aperti, sogni irrealizzati, irrealizzabili.

Il più delle volte non sento niente, alcune volte emerge il dolore forte come un punteruolo ficcato in una mano.

Dov’è LUI? Cosa sta facendo? Dov’è?


Posted in tristezza by with 6 comments.

Comments

  • Thefoxy ha detto:

    Forse la risposta la sai già, però non l’hai ancora realizzato.
    A volte le cose sono dannatamente semplici, troppo semplici da accettare così come sono.
    Perché banalizzano il nostro dolore forse?
    Può darsi.
    Appena avrai ridimensionato LUI, riconducendolo ad un essere umano con le sue piccolezze, inizierai a risalire.
    Un bacio

  • S ha detto:

    perché dici così? come faccio a sapere la risposta?

  • Thefoxy ha detto:

    CITO: “Dov’è LUI? Cosa sta facendo? Dov’è?”
    Intendevo che probabilmente, conoscendolo, conosci anche la risposta.
    Suppongo tu sappia dove abita ora. Che abitudini abbia lo sai, quindi sai anche cosa sta facendo.
    Mi ricordo che quando me ne sono andata da casa mia, mio marito la sera mi cercava al telefono (scema io a rispondere, ma mi sentivo in colpa perché gli avevo proibito di chiamarmi in ufficio) e non credeva che, come gli dicevo, fossi a casa di mia mamma, a leggere sul divano con la gatta di mia mamma sulle ginocchia.
    Pensava che fossi in giro, o con qualcun altro, solo perchè, avendo cambiato il posto in cui vivevo, avessi chissà quali nuove occupazioni.
    Leggere è sempre stato il mio passatempo principale, perché avrei dovuto cambiare, e per di più la sera di un giorno lavorativo?
    Ecco, questo per dirti che al 99% stava facendo le cose che faceva ogni domenica.
    Sempre che sia stato sincero con te sui motivi per cui ti ha lasciato.
    Perché in caso contrario la faccenda cambia, ovvio.
    Nel qual caso io al tuo posto mi sentirei in dovere di dirgli sul muso cosa penso di lui, a costo di aspettarlo la sera sotto l’ufficio……….

  • S ha detto:

    non so dove abita. in un primo momento era tornato dai suoi, poi boh. ci ha tenuto particolarmente a non farmelo sapere (storia lunga). non ho idea di cosa faccia né dove sia. e non so cosa faccia di preciso. lui ormai è talmente poco la persona che conoscevo, che non so veramente niente. non posso neanche assicurarti che sia stato sincero nei motivi che mi ha detto nel lasciarmi.

  • Thefoxy ha detto:

    Ma allora se hai bisogno di contattarlo per cose della casa come fai?

  • S ha detto:

    ci scriviamo su whatsapp. ma niente implica che lui debba dirmi dove si trova o cosa faccia – e infatti non lo fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*